Mi Japan Festival: il Giappone a Milano

mi japan 2010

Come annunciato nell'interessante preview dello scorso febbraio, entra nel vivo il primo Mi Japan Festival, ospitato dal 1 al 3 ottobre nello storico complesso rinascimentale dell'Umanitaria, ex convento francescano ed aperto al pubblico tutti i giorni dalle 10 alle 22.
Ogni giorno si terranno dimostrazioni e spettacoli rappresentativi di vari aspetti della cultura giapponese, in un fitto susseguirsi di micro-eventi ch emirano ad avvicinare il pubblico italiano agli aspetti più diversi ed affascinanti di questo grande e per certi versi ancora sconosciuto Paese.
Passato e presente, tradizione e contemporaneità in una galleria di espositori e performer: arti marziali e cosplay, musica tradizionale e manga, cerimonia del tè e nail-machine di Hello Kitty, shiatzu e strumenti fotografici, bonsai e sudoku, calligrafia e postazioni Nintendo Wii... Insomma: una serie di appuntementi imperdibili!
Naturalmente non manca l'attenzione per l'aspetto gastronomico della cultura giapponese, che ha profonde radici nel passato e che, nel suo incontro con la cucina occidentale, ha saputo influenzare in modo molto netto il nostro costume... ed anche le nostre mode alimentari.

Leggi tutto...

Festa alla scuola giapponese

festa alla scuola giapponese

"La Festa 2009" alla Scuola Giapponese di Milano: il Giappone in Italia: presso la Scuola giapponese di Via Arzaga a Milano, come di consueto si è svolta l’annuale festa di Natale organizzata dall’Associazione Giapponese del Nord Italia. L’evento ha richiamato anche quest’anno un vasto pubblico.
Davvero larghissima e calorosa l’affluenza, nonostante le condizioni atmosferiche non proprio favorevoli.
Ed è infatti apparso decisamente spiccato il contrasto tra il grigiore della giornata fredda e piovosa ed il clima vivacissimo, movimentato e allegro creato dalle numerose attrazioni e dal viavai di persone, inarrestabile a partire dalla tarda mattinata e fino alla metà del pomeriggio.
In merito alla vasta affluenza, un particolare che ci ha colpito è stato il gran numero di italiani presenti, a dimostrare che la cultura giapponese, a partire dal suo meraviglioso ”universo cibo”, esercita un richiamo ed una suggestione crescenti.

Leggi tutto...

Il Giappone al BIT: la cucina come argomento trainante

il giappone al bit: la cucina come oggetto trainante

Alla Borsa Internazionale del Turismo recentemente tenutasi alla Fiera di Milano gli stand con presenze giapponesi hanno suscitato grande interesse sia presso gli operatori che tra il pubblico di privati che ha avuto accesso alla manifestazione nelle giornate di sabato e domenica.
L'Ente Nazionale del Turismo Giapponese, con il patrocinio dell'Ambasciata del Giappone di Roma ed il Consolato Generale del Giappone di Milano, ha allestito lo stand Yokoso! Japan, cioè: Benvenuti in Giappone! Erano presenti compagnie aeree ed agenzie di viaggio specializzate in viaggi nel Paese del Sol Levante, come pure le rappresentanze di alcune importanti città e prefetture giappponesi (Tokyo, Yokohama, Kanagawa), tutti per illustrare le bellezze del Giappone e per facilitare, sia operativamente che culturalmente, l'approccio ad un Paese tanto diverso dal nostro ma tanto affascianante e ricco di storia e tradizioni.

Leggi tutto...

Il piccolo grande successo di MiJapan Preview

MiJapan

La serie di manifestazioni di presentazione del MiJapan di cui avevamo dato notizia nel numero scorso si è oramai conclusa, ma ne riparliamo volentieri perchè ha permesso alla popolazione milanese di entrare in contatto con svariati aspetti della cultura giapponese molto diffusi in Italia nonostante non se se sia sempre pienamente consapevoli.
Il Symposium XXI di via Stampa 6/A, dopo avere ospitato la serata di inaugurazione a cui ha partecipato il ristorante Tomoyoshi Endo per la parte del buffet a base di sushi, ha contiuato ad essere il fulcro degli eventi di questa preview, accogliendo nel corso delle varie giornate una serie di appuntamenti con i temi che poi verranno più ampiamente sviluppati nella grande festival MiJiapan previsto per ottobre.

Leggi tutto...

La cucina giapponese proposta ai bambini

la cucina giapponese proposta ai bambini

Si è di recente sviluppato un interessante dibattito in merito al cibo per bambini quando durante l'estate il famoso chef francese Raymond Blanc ha organizzato nel suo ristorante a due stelle Michelin, Le Manoir aux Quat’ Saisons nell’Oxfordshire, il Children’s Food Festival, con lo scopo di avvicinare i bambini e le famiglie al mondo dell'alta ristorazione.
L'Associazione dei Ristoratori Giapponesi ne ha tratto spunto per una riflessione su quanto la cucina giapponese sia vista in Italia quasi come un fenomeno di moda, che riguarda solo gli adulti o le giovani coppie ma che non viene percepito pienamente in tutte le sue sfaccettature, di cui molte sono invece adatte anche ad un pubblico di famiglie.
La signora Aoki del ristorante Osaka di Milano ha così pensato di proporre all'Associazione un'iniziativa originale per il mese di dicembre, ovvero la redazione di okosama ranchi, i menù giapponesi per bambini. Tale proposta è stata raccolta con entusiasmo dai colleghi che, come lei, ne riconoscono l'ampio valore di interscambio culturale. Così i ristoranti aderenti, ognuno con il proprio stile e le proprie modalità, hanno creato dei piatti che offrano anche ai bambini italiani alcuni cibi giapponesi semplici ed accattivanti a prezzi contenuti.
Si tratta, a seconda dei casi, di piatti classici giapponesi leggermente semplificati o serviti in porzione ridotta, oppure di vere golosità per bimbi giapponesi, che sono ghiotti di polpette, hamburger, pollo fritto, crocchette e salsicce così come di sushi, yakisoba (pasta saltata) e riso al curry (non piccante). In effetti attraverso cartoni animati e manga i bambini italiani sono abituati a vedere i loro personaggi preferiti che si cibano di sushi, ramen (spaghettini), onigiri (polpette di riso triangolari) o dorayaki (dolcetti alla piastra), perchè non offrire loro anche l'occasione di gustare dal vivo un cibo sano, gustoso e che di certo li incuriosisce?

Leggi tutto...

Il vero Giappone arriva a Milano

MiJapan

Al di là delle mode momentanee (e forse in parte anche grazie ad esse!) negli ultimi anni si è sviluppato in Italia un profondo e concreto interesse verso la cultura giapponese. In risposta a questo desiderio di conoscenza, particolarmente sentito proprio in Milano, l'Associazione EuJapan sta organizzando per i primi tre giorni di ottobre il Milano Japan Festival.
Il Museo Diocesano di Corso di Porta Ticinese sarà la sede di una mostra dedicata a design, architettura, tecnologia, e lifestyle giapponesi, alle loro influenze sulla cultura internazionale ed alle testimonianze già presenti in Italia. Attorno alla mostra ruoteranno esposizioni e manifestazioni che coivolgeranno l'intera città mirate ad illustrare alcune delle dimensioni della cultura nipponica che più colpiscono l'immaginario occidentale oppure che più sono permeate all'interno della nostra realtà quotidiana.
Ecco allora l'area tematica relativa alle tradizioni, con dimostrazioni di origami (piegatura della carta), bonsai (coltivazione di piante in miniatura), chanoyu (cerimonia del tè) ed arti marziali, ma anche l'area Food, dedicata ai gradi piatti della tradizione e ad uno stimolante "roll contest". Naturalmente la parte degli eventi legata alla gastronomia vede la collaborazione dell'AIRG, con alcuni dei ristoratori dell?associazione al lavoro in questi giorni per definire i dettagli delle iniziative dedicate al cibo tradizionale giapponese.

Leggi tutto...