MILANO MATSURI 2014: 24 E 25 MAGGIO ALLA FABBRICA DEL VAPORE DI MILANO

locandina milano matsuri 2014

A grande richiesta dopo l’edizione del 2013 AIRG organizza di nuovo il Milano Matsuri, quest’anno in collaborazione con Milano Manga Festival.
I matsuri sono feste folcloristiche che durante l’anno attirano centinaia di persone nelle strade e nei parchi di tutto il Giappone per celebrare in riti collettivi il legame profondo dell’uomo con la natura, rapporto che ha radici nella religione shintoista e nel culto delle divinità kami, identificate con gli elementi naturali.

Ogni festival ha un particolare significato ed elemento tipico del matsuri è la festa che si tiene attorno al tempio della divinità locale: processione di carri, danze, canti tipici, suonatori di taiko e, come nelle feste patronali italiane, varie forme di divertimento: giochi per bambini, spettacoli, dimostrazioni sportive e artistiche. E, ovviamente, le yatai, caratteristiche bancarelle che propongono cibo, bevande e dolci.
La cucina tradizionale giapponese si esprime nei cibi da strada con grande potenza ed inventiva. Scopo del Milano Matsuri è rendere note al pubblico italiano le specialità nate sulle bancarelle, che raramente vengono preparate in casa o proposte nei ristoranti.

milano matsuri

Nell’edizione del 2014, legata al tema MANGA & CIBO, gli chef dei ristoranti AIRG propongono una serie di tipici street food tanto apprezzati da personaggi di manga ed anime giapponesi. Dalle 11 alle 22 è possibile gustare:

  • Onigiri, triangoli di riso presenti in ogni cartone animato giapponese
  • Gyoza, tradizionali ravioli alla piastra
  • Zaru Udon, grossi spagnettoni, qui serviti freddi in versione estiva
  • Karee, popolarissimo spezzatino al curry
  • Gyudon, ciotola di riso e carne
  • Takoyaki, polpettine di polpo e zenzero
  • Karaage, croccante pollo marinato e fritto
  • Oden, misto di tipicità giapponesi accolte da un profumato brodo
  • Tori Teriaki, bocconcini di pollo in salsa tipica
  • Dorayaki, pancake con marmellata di azuki tanto cari a Doraemon
  • Taiyaki, fagottini dolci a forma di pesce
  • Sakura mochi Daifuku ed altri delicati dolcetti
  • Watagashi, zucchero filato decorato
  • Chocobanana, golosità delle nuove generazioni giapponesi
Quest’anno, oltre alle classiche bevande giapponesi, nelle yatai del Matsuri è presente anche un vino del Consorzio Cantine Gavi appositamente selezionato da sommelier giapponesi per un originale abbinamento con i sapori dello streetfood nipponico.

milano matsuri

Nei giorni successivi al Milano Matsuri, a fianco del Milano Manga Festival per tutta la sua durata è allestito un piccolo ristorante dedicato al Sushi. Propone un e degustazioni di nigiri e vini del Consorzio Cantine di Gavi, in abbinamenti adatti sia per un aperitivo inconsueto che per un pranzo o cena semplici ma raffinati.
Un fitto programma di attrazioni completa l’offerta del Milano Matsuri per portare in terra lombarda la medesima atmosfera della festa popolare giapponese. In aggiunta agli spettacoli previsti dal Milano Manga Festival ecco il programma del Milano Matsuri, che potrebbe essere variato in qualche dettahlio ma soprattutto essere arricchito da ulteriori eventi a sorpresa.

milano matsuri

Tre i punti di incontro:

nel Piazzale del Milano Matsuri

sabato 24
ore 11.30 Kagamiwari: cerimonia di apertura della botte di sake, con inaugurazione ufficiale in presenza del Console Giapponese sig.ra Koga Kyoko e presentazione dei programmi completi delle varie giornate.
ore 14.00 Kamishibai: cantastorie giapponese con teatrino dei disegni sulla bicicletta. Racconta la storia “Issunboshi”.
ore 15.00 Mochitsuke: dimostrazione di battitura tradizionale del riso glutinoso per la preparazione dei dolcetti di riso giapponesi. A cura della sig.ra Sari Morimoto.
ore 16.00 Taiko: concerto di tamburi tradizionali giapponesi.
ore 17.00 Kamishibai: cantastorie giapponese con teatrino dei disegni sulla bicicletta. Racconta la storia “I Tre Amuleti”.

domenica 25
ore 15.00 Mochitsuke: dimostrazione di battitura tradizionale del riso glutinoso per la preparazione dei dolcetti di riso giapponesi. A cura della sig.ra Sari Morimoto.
ore 16.00 Taiko: concerto di tamburi tradizionali giapponesi.
ore 17.30 Taglio Del Tonno: dimostrazione del taglio tradizionale di un tonno di grandi dimensioni e spiegazione dell’utilizzo delle varie parti, a cura del Maestro Hirazawa Minoru.

milano matsuri
sul Palco Interno della Cattedrale

sabato 24
ore 11.00 Il Mare In Tavola: la sostenibilità della pesca spiegata ai bambini. Attività ludico didattica a cura della Onlus Verdeacqua.
ore 11.45 Proiezione Anime: Magical Sisters Yoyo & Nene. A cura di MMF.
ore 14.00 Il Kimono delle Oiran: dimostrazione della complessa vestizione tradizionale delle Oiran, le cortigiane di altissimo rango del Giapppone antico.
ore 15.15 Proiezione Film Documentario: Jiro e l’Arte del Sushi. A cura di MMF.
ore 17.00 Conferenza: Scoprire il Sakè. Storia e produzione di un’antica bevanda giapponese e gli abbinamenti con il cibo italiano. A cura di Marco Massarotto di La Via del Sakè.
ore 18.30 Koto e Shamisen: concerto di musica tradizionale con strumenti tipici giapponesi suonati da musicisti di Nara, antica capitale del Giappone.
ore 20.00 Proiezione Anime: Wolf Children. A cura di MMF.

domenica 25
ore 11.00 Il Mare In Tavola: la sostenibilità della pesca spiegata ai bambini. Attività ludico didattica a cura della Onlus Verdeacqua.
ore 11.45 Proiezione Anime: Panda! Go Panda. A cura di MMF.
ore 14:00 Chanoyu: introduzione al significato della cerimonia del tè a cura di Alberto Moro, in collaborazione con Taeko Murata di Tea in Italy. La presentazione avverrà all'interno di una stanza del tè (chashitsu), realizzata in cartone riciclabile secondo il progetto artistico Mottainai.
ore 15.15 Proiezione Film Documentario: Jiro e l’Arte del Sushi. A cura di MMF.
ore 17.00 Dibattito: Cibo Giapponese e Vini Italiani. Con la partecipazione del sommelier Hayashi Mototsugu, dell’esperta di gastronomia giapponese Graziana Canova Tura, di un responsabile del Consorzio Cantine Gavi e di Aoki Naoko di AIRG.
ore 18.30 Koto e Shamisen: concerto di musica tradizionale con strumenti tipici giapponesi suonati da musicisti di Nara, antica capitale del Giappone.

milano matsuri
nello Spazio Workshop

sabato 24
ore 10.45 Workshop Manga dedicato ai Bambini. A cura di Isabella Invernizzi, esperta dell’Accademia Europea di Manga.
ore 12.30 Show Cooking: Street Food di Osaka. La preparazione passo passo di uno degli streetfood giapponesi più popolari: l’okonomiyaki, la cosiddetta “pizza giapponese”. A cura della sig.ra Higuma Kyoko.
ore 14.00 Show Cooking: Due Risi Giapponesi per Due Golosità: Onigiri e Mochi. A cura della sig.ra Sari Morimoto.
ore 15.00 Origami: la magia giapponese della piegatura della carta.
ore 16.30 Show Cooking: Armonia e Bellezza della Cucina Giapponese - il Mondo in un Piatto. Lo chef Ikeda Osamu crea un sashimi dedicato alla stagione per illustrare come nasce e cosa rappresenta un piatto di cucina Kaiseki.
ore 17.30 Workshop Manga dedicato ai Bambini. A cura di Isabella Invernizzi, esperta dell’Accademia Europea di Manga.

domenica 25
ore 10.45 Workshop Manga dedicato a Bambini e Ragazzi. A cura dell’esperta Isabella Invernizzi e di Talita Riberi, insegnante dell’Accademia Europea di Manga.
ore 12.30 Show Cooking: Cucina Giapponese di “Pesce Povero” tra Tradizione e Innovazione. Interpretazione elegante e creativa dello chef Shinohara Hide di una ricetta tradizionale giapponese a base di sardine.
ore 14.00 Show Cooking: Due Risi Giapponesi per Due Golosità: Onigiri e Mochi. A cura della sig.ra Sari Morimoto.
ore 15.00 Nihoga: la poesia della pittura in stile tradizionale giapponese
ore 16.30 Show Cooking: Il Legame Storico tra Cucina Giapponese e Cucina Cinese. La storia, l’evoluzione e la ricetta per la preparazione di un perfetto piatto di ramen, raccontati da Marco Lazzaro in collaborazione con lo chef Ikeda Osamu.
ore 17.30 Shodo: il fascino della calligrafia tradizionale giapponese.
ore 18.30 Workshop Manga dedicato a Bambini e Ragazzi. A cura dell’esperta Isabella Invernizzi e di Talita Riberi, insegnante dell’Accademia Europea di Manga.

Il biglietto di ingresso al Milano Manga Festival da accesso anche al Milano Matsuri. Costa €12,00 e, se acquistato in prevendita, comprende un assaggio di uno street food giapponese del Matsuri, una birra (o acqua) e un dolcetto.

Tutte le notizie su biglietti ridotti, acquisto on line: clicca qui per acquistare i biglietti, prevendita telefonica al nr. 02.54918.

Foto di Virginia Gaspardo

Tutti gli aggiornamenti sulla nostra pagina facebook
Altro in questa categoria: « Yamato-Maru BLUE FOOD: GREEN FUTURE? »